C'è un vento

C’è un vento
fuori

muove gli alberi forte
nella sera.

Con mia moglie
più volte guardiamo
dalla finestra.

C’è luce in casa,
un quieto sostare

nella domenica
che ormai declina.

Protetta nel silenzio
é la mia opera:

addomesticare l’inquieta paura,
dicendo di sì:
sì vieni, sì, va bene, sì.

E’ questo il mio lavoro, sì.

Alimentando placidamente
un tranquillo desiderio
della Sua perenne compagnia.


Commenti